Home / Social Network / Twitter: Ufficiale il passaggio da 140 a 280 caratteri
Twitter a 280 caratteri - Web Marketing Biella

Twitter: Ufficiale il passaggio da 140 a 280 caratteri

Ebbeni si, Twitter a 280 caratteri. Ora è ufficiale.
Nel mese di settembre, Twitter aveva reso noto un test per verificare il comportamento degli utenti avendo a disposizione 280 caratteri anzichè i famosi e tanto discussi 140 caratteri.
La piattaforma, ha voluto verificare un probabile utilizzo eccessivo di questi caratteri, che potevano intasare il newsfeed del Social Network rendendo tutto molto più confusionario.
Ma così non è stato.

Risultato del test di Twitter a 280 caratteri

Da questo test, è emerso che solo il 5% ha pubblicato tweet più lunghi di 140 caratteri, la maggior parte degli utenti sono quindi rimasti all’abbreviazione classica che ha resto Twitter diverso da tutti gli altri.
L’idea di questo ampliamento, è nata dal fatto che molti tweet raggiungevano spesso il limite dei caratteri consentiti, quindi era necessaria una costante modifica e di conseguenza una perdita di tempo che scoraggiava gli utenti a continuare e quindi abbandonavano la piattaforma.

Ma nelle fasi di test, tutto è andato per il verso giusto.
Gli utenti non hanno esagerato con l’utilizzo dei 280 caratteri e i tweet un po’ più lunghi sono quelli che hanno raggiunto maggiore interazione.
L’utilizzo dei 280 caratteri è gia disponibile per tutti.

Cos’e’ Twitter

Per chi non lo sapesse, Twitter è uno dei principali e più famosi Social Network.
Prende il nome dal termine inglese “to tweet” ovvero cinguettare ed è utilizzato principalmente per la divulgazione di notizie in tempo reale.
Il Social, si basa sugli hashtag, parole precedute dal simbolo “#” che permettono di racchiudere in un “contenitore virtuale” tutti i tweet inerenti all’argomento indicato.
E’ possibile visualizzare anche una lista con i “trend del momento”, ovvero gli argomenti più seguiti dagli utenti del Social Network.

Info Bjorn Cavallotti

Sono Bjorn Cavallotti e abito a Biella. Lavoro per un'agenzia di comunicazione, per una testata giornalistica locale e mi occupo di Web Marketing. Appassionato da sempre di grafica, web e tecnologia. Cerco di aiutare privati e PMI a migliorare la loro visibilità sul web fornendo consigli sulla base di costanti studi ed approfondimenti.

Controlla anche

Facebook a pagamento

Facebook a pagamento? Ecco le ultime novità

Facebook a pagamento? Potrebbe succedere. Tempo fa, Facebook fece alcune indagini di mercato per capire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.