Mobile First: Nuovo cambio di algoritmo per Google
Mobile First Google - Web Marketing Biella

Mobile First: Nuovo cambio di algoritmo per Google

  • Post category:SEO

Mobile First, questo è il nuovo cambio di algoritmo annunciato da Google il 26 marzo 2018.
Ma in cosa consiste questo nuovo cambio? Vediamo tutti i dettagli.

L’importanza del Mobile

Ormai si sa, il mobile si sta diffondendo sempre di più tra gli utenti. Il traffico da mobile, ha già superato da tempo il traffico da desktop e, dal 2015, avere un sito Mobile Friendly è sempre stato uno dei fattori più importanti di ranking per la posizione sui motori di ricerca.

Mobile First, cosa vuol dire?

Veniamo ora alla parte più importante. Che cosa vuol dire Mobile First?
Il motore di ricerca Google, in tutti questi anni, ha sempre preso in considerazione le versioni desktop dei siti web per analizzarne i contenuti.
Da circa 1 anno e mezzo, è partito un esperimento con lo scopo di monitorare anche le versioni mobile. Con il passare del tempo, si sono resi conto che, i risultati presenti sulla ricerca, non erano ottimizzati per la maggior parte delle persone. E la fetta più grande di traffico, ora più che mai, sono le persone che accedono sul web principalmente da mobile su Smartphone e Tablet.
Da adesso, quindi, i siti web verranno valutati dando a loro maggiore importanza in base alla versione mobile.

Cosa Succede a chi non ha una versione mobile?

Attualmente non dovrebbe cambiare nulla. Chi ha un sito con una versione desktop, e non mobile, continuerà comunque ad essere indicizzato e posizionato su Google. Chi invece ha una versione del proprio sito ottimizzata per il mobile, avrà la possibilità magari di trovarsi in posizioni più alte sul motore di ricerca rispetto a chi non ce l’ha. Se i contenuti, sia da desktop che da mobile, sono gli stessi, non bisognerà preoccuparsi più di tanto. Ricordo comunque che, un altro fattore importante per Google, è la velocità di caricamento della pagina web. Quindi, una versione standard non ottimizzata per il mobile, potrà essere di sicuro svantaggiata rispetto ad altre pagine.

Mobile First: Cosa devo modificare nel mio sito?

Ora che hai capito che cosa vuol dire Mobile First, ti starai chiedendo se c’è da modificare qualcosa nel tuo sito e cosa. Ma come puoi saperlo?
Google, ha messo a disposizione già da parecchio tempo la Search Console. Si tratta di uno strumento dove è possibile collegare il proprio sito web e fare in modo che venga monitorato per risolvere tutti quei problemi legati alla velocità delle pagine, ai link mancanti, ai contenuti duplicati ed anche all’esperienza utente sulla versione mobile.

Collegando il tuo sito alla Search Console, Google ti avviserà in caso di problemi legati alla navigazione da mobile e ti dirà anche quali sono questi problemi.

In conclusione, con questo cambio di algoritmo finalmente anche le persone più scettiche ora dovrebbero aver capito la lezione:
Il mobile ha superato di gran lunga il desktop.

Statistiche AudiWeb Novembre 2017

Total Digital Audience Italia – Novembre 2017 – Fonte Audiweb

Questo cosa vuol dire?
Semplicemente che non bisogna assolutamente trascurare l’esperienza mobile del proprio sito web, specialmente da ora che Google prenderà come punto di riferimento proprio quella versione.

Inserisci un Commento

Bjorn Cavallotti

Sono Bjorn Cavallotti, abito a Biella e sono un Consulente di Web Marketing Freelance. Appassionato da sempre di web e tecnologia, aiuto privati, PMI e liberi professionisti a migliorare la loro visibilità sul web fornendo consigli e servizi sulla base di costanti studi ed approfondimenti.

Questo articolo ha un commento

I commenti sono chiusi.