Home / Tools / Trello: Come organizzare al meglio il lavoro del tuo team
Trello
Trello

Trello: Come organizzare al meglio il lavoro del tuo team

Conosci Trello? Se hai bisogno di ottimizzare al meglio il lavoro con i tuoi colleghi, questo strumento potrebbe fare al caso tuo.

Al giorno d’oggi, gli strumenti online che ti permettono di semplificarti il lavoro sono veramente tanti.
Alcuni sono molto validi, altri invece non sono di vitale importanza.
Trello, è uno di quegli strumenti semplici da utilizzare, in italiano e ricco di funzioni di ogni tipo.
Puoi tenere sotto controllo qualsiasi attività e qualsiasi progetto.
Ma vediamo come funziona.

Come funziona Trello

Trello, è composto in questo modo: Bacheche – Liste – Schede.
Dopo esserti registrato sulla piattaforma, entrerai nella Home di Trello. Da qui, sarà possibile iniziare a creare e gestire la tua prima bacheca.
E’ possibile creare più bacheche in modo da poter suddividere i vari progetti di lavoro.
Ogni bacheca, presenta al suo interno le liste. Anche qui, sarà possibile creare più liste in modo da suddividere bene ogni cosa.
Dentro ogni lista, si dovranno creare e gestire le schede.

La Bacheca di Trello

La bacheca, è il primo elemento della struttura ad albero di questo strumento.
E’ possibile impostare la bacheca come Privata, Gruppo o Pubblica.
Privata: La bacheca è disponibile solo per i membri, nessun altro può visualizzarla e/o modificarla.
Gruppo: La bacheca è disponibile a tutti i membri del gruppo e possono visualizzarla e modificarla. Per utilizzare questa funzione, bisogna collegare la bacheca ad un gruppo.
Pubblica: Qualsiasi utente, online sul web, può visualizzare la tua bacheca ma solo i membri possono modificarla.

Le Liste di Trello

Accedendo alla bacheca, troverai le liste, ovvero delle colonne, con un tema specifico, che raggruppano tutte le schede che saranno correlate appunto al tema di quella lista.
Le liste possono essere spostate e posizionate dove si vuole semplicemente trascinandole.

Le Schede di Trello

Le schede, sono la parte più importante dello strumento. Dentro le schede, verrà gestito tutto il lavoro principale e ci saranno tutte le varie informazioni riguardo l’andamento dei lavori.
All’apertura della scheda, troverai un campo per la descrizione, una sezione commenti ed un registro delle attività.
Sulla colonna di destra, troverai moltissime funzioni aggiuntive. Potrai aggiungere membri, checklist, etichette, scadenze ed allegati.
Anche le schede si possono spostare da una lista ad un’altra semplicemente trascinandole.
Ecco come si presenta una scheda di Trello:

Trello - La Scheda

E’ anche possibile inserire dei “Power Up”, ovvero delle funzionalità aggiuntive che ti permettono di perfezionare ancora di più l’organizzazione del tuo lavoro.
Per questi Power Up, è disponibile un Market Place.

Vuoi un esempio di come poter utilizzare Trello??
Io ho creato una Bacheca “Web Marketing”. Dentro questa bacheca, ho creato delle liste relative all’argomento Web Marketing, come ad esempio “Social Media Marketing”, “SEO”, “Email Marketing” etc.
Dentro ad ogni lista, ho inserito tutti gli argomenti e gli strumenti da trattare qui sul mio blog.
Ovviamente, per un lavoro di gruppo, l’impostazione sarà diversa in base alle tue esigenze.

L’accessibilità

Trello, è disponibile sia con la versione Desktop che con le versioni App per Smartphone e Tablet.
Una funzione molto interessante, è quella di poter lavorare anche offline. Potrai creare, eliminare e modificare tutte le liste e le schede anche senza una connessione internet.
Una volta che sarà nuovamente disponibile la connessione, Trello sincronizzerà il tutto.

Quanto costa?

I piani di Trello sono 3: Versione gratuita, Versione Business e Versione Enterprise.

Con la versione Gratuita (che ti permette di fare praticamente tutto) hai bacheche, liste e schede illimitate. Anche i file allegati sono illimitati, ma con un peso massimo di 10mb l’uno.
Inoltre, puoi utilizzare un solo Power Up per bacheca.
La versione Business, al costo di 9,99$ al mese, ti permette di avere tutto quello detto prima e, in aggiunta, Power Up illimitati, allegati fino a 250mb ed altre funzioni che possono essere utili ma non indispensabili.
La stessa cosa vale per la versione Enterprise che, al costo di circa 20$ al mese, ti permette di avere tutte le funzioni Business più altre funzioni che si possono trovare sulla tabella prezzi.

Ti consiglio veramente di provare questo strumento andando direttamente sulla sua Homepage.
Con Trello, puoi monitorare ogni tipo di attività in modo semplice e veloce.

Per qualsiasi altra informazione, lasciami un commento qui sotto o scrivimi direttamente sulla mia Pagina Facebook.

Riepilogo
Trello: Come organizzare al meglio il lavoro del tuo team
Articolo
Trello: Come organizzare al meglio il lavoro del tuo team
Descrizione
Trello è un Project Management Tool che ti permette in tutta semplicità di organizzare al meglio il tuo lavoro in team ma anche singolo. Scopri come!
Autore
Editore
Bjorn Cavallotti blog
Logo Editore

Info Bjorn Cavallotti

Bjorn Cavallotti
Sono Bjorn Cavallotti e abito a Biella. Lavoro per un'agenzia di comunicazione, per una testata giornalistica locale e mi occupo di Web Marketing. Appassionato da sempre di grafica, web e tecnologia. Cerco di aiutare privati e PMI a migliorare la loro visibilità sul web fornendo consigli sulla base di costanti studi ed approfondimenti.

Controlla anche

Google AdSense

Google AdSense: Come monetizzare con il tuo sito

In questo articolo vediamo che cos’è Google AdSense e come si utilizza. Mi capita spesso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *