Aprire un negozio online: Ecco i passaggi da seguire
Aprire negozio online

Aprire un negozio online: Ecco i passaggi da seguire

Hai mai pensato di aprire un negozio online per la tua attività?
Molto spesso, la realizzazione di un sito di vendita online, chiamato E-Commerce, può essere una valida soluzione per incrementare vendite e quindi fatturato.

Con il passare del tempo, molte aziende stanno passando sempre di più alle soluzioni E-Commerce, soluzioni che spesso possono essere più economiche rispetto ad un’attività fisica. Quindi, che tu sia un’azienda o un privato, è importante entrare in questo settore che è in continua espansione.

In questo periodo nero e parecchio complicato, a causa del problema Coronavirus, voglio darti alcuni suggerimenti su come procedere nella realizzazione del tuo negozio online in modo da provare a ripartire il prima possibile senza subire troppi danni economici.

Come realizzare un Sito Ecommerce

Per creare un negozio online, occorre valutare e prendere in considerazione diversi fattori per una buona riuscita del tuo progetto.
Voglio fare una premessa: vendere online richiede molto tempo, sia per la gestione del sito che per la promozione sui vari canali pubblicitari. Solo dedicando il giusto tempo, potrai ottenere risultati.
Vediamo quali sono gli step da seguire per creare correttamente il tuo progetto online.

Analisi di mercato

Come prima cosa occorre fare un’analisi di mercato per capire quali possono essere i problemi, i punti di forza, le tendenze attuali e la concorrenza.
Chi sono i tuoi consumatori? Di cosa hanno bisogno? Stanno cercando i tuoi prodotti? Dove li stanno cercando?
Prima di partire con la vendita online bisogna rispondere a queste domande ed avere un’idea ben chiara di dove si vuole arrivare e in che modo bisogna procedere.

Dominio e Hosting per E-Commerce

Ora che le idee sono un po’ più chiare, si può passare allo step successivo, ovvero alla scelta del dominio e dello spazio web.
Che cos’è il dominio? Semplificando, è l’indirizzo del tuo sito web, come ad esempio www. nomedeltuosito con estensione che puo’ essere .it o .com.
Al tuo dominio, dovrai collegare uno spazio web per poter caricare tutti i file necessari per la creazione del tuo portale Ecommerce.
Molti servizi di hosting propongono l’acquisto completo sia di dominio che di spazio web. Tra i vari servizi usati negli anni, come rapporto qualità prezzo, consiglio sempre di affidarsi a Serverplan.

Come vendere online: La scelta del CMS

La scelta del CMS è fondamentale per una buona riuscita del tuo progetto. Ma prima vediamo cos’è un CMS.
Il CMS, acronimo di Content Management System, è una piattaforma di gestione dei contenuti.
Tramite questa piattaforma, hai la possibilità di gestire in completa autonomia tutti i contenuti del tuo sito. Puoi modificare le pagine principali, i tuoi prodotti, i metodi di spedizione, i metodi di pagamento, gli ordini e molto altro.
Esistono diversi CMS che ti permettono di aprire un negozio online. Esiste la piattaforma WordPress che ti permette, tramite il suo plugin Woocommerce, di avere tutte le funzioni necessarie per avviare il tuo progetto di vendita online. Esistono anche piattaforme dedicate all’Ecommerce un pochino più complesse come Shopify, Prestashop e Magento.

Contenuti e Schede Prodotto

Dopo aver scelto il CMS per il tuo progetto, puoi quindi passare alla creazione dei tuoi contenuti. Per prima cosa è necessario creare tutte le pagine necessarie per il tuo sito, come ad esempio la home, lo shop, le categorie prodotto, i contatti, i servizi e tutto quello che occorre per presentare al meglio l’attività. I contenuti più importanti, senza ombra di dubbio, saranno le schede prodotto del tuo negozio online.

Le schede prodotto, dovranno essere i contenuti più curati del tuo sito web, a partire dall’immagine fino alla descrizione del prodotto.

Immagini

Le immagini dovranno essere di buona qualità, con una giusta dimensione e che mostrino alla perfezione il prodotto che si sta vendendo.

Descrizione

La descrizione del tuo prodotto è fondamentale sia per il tuo potenziale cliente che per i motori di ricerca.
Descrivi sempre accuratamente il tuo prodotto, spiega quali sono i vantaggi, quali sono le caratteristiche principali e perchè si dovrebbe acquistare.
Con un buon testo, hai la possibilità di convincere al meglio la persona che in quel momento sta visualizzando il tuo prodotto e in più, un buon testo, ti permette anche di migliorare il posizionamento della tua scheda prodotto all’interno dei motori di ricerca (in Italia il principale è Google).

Pagamenti e Spedizioni

Ora che i tuoi prodotti sono tutti caricati, bisogno valutare altri aspetti importanti per avviare il tuo negozio online.
Infatti dovrai decidere quali saranno i metodi di pagamento e i metodi di spedizione per tuoi prodotti.
Gli Ecommerce solitamente utilizzano i metodi di pagamento più comuni come ad esempio il bonifico bancario, la carta di credito o Paypal.
Puoi decidere tu quali e quanti metodi di pagamento utilizzare.

Per le spedizioni, occorrerà appoggiarsi a qualche corriere che passerà a ritirare i tuoi prodotti e li consegnerà ai tuoi clienti.
Puoi stabilire il prezzo di spedizione per ogni tipologia di prodotto in base alla quantità, al peso etc… Puoi anche stabilire una tariffa fissa in base alle località di spedizione.

La pubblicità per il tuo negozio online

Abbiamo visto come aprire un negozio online per la tua attività o per un tuo nuovo progetto.
Una delle cose più importanti, da tenere sempre in considerazione, è che non basta aprire il tuo negozio online ed aspettare che la gente arrivi a comprare da te. Se le persone non sanno che esisti e non sanno che tu vendi determinati prodotti, sarà molto dura ottenere risultati.
Quindi come fare? Occorre inizialmente attivare delle campagne pubblicitarie per promuovere la tua attività. Le piattaforme attualmente più usate per la promozione online sono i social network ed i motori di ricerca.
Vedi anche: Pubblicità su Facebook: Come si fa e quanto costa

Dove mi conviene fare pubblicità?

Quando si parla di pubblicità online, molte volte non si tiene conto che gli strumenti sono diversi e di conseguenza anche il target di persone è differente.
Se vuoi sapere dove ti conviene investire maggiormente per una corretta promozione online, la risposta è “dipende”.

La tua attività è gia conosciuta online?

Se le persone stanno già cercando la tua attività o i tuoi prodotti online, molto probabilmente il motore di ricerca Google, impostando correttamente le tue campagne pubblicitarie, può portarti del traffico di qualità verso il tuo sito intercettando persone che sono realmente interessate al tuoi prodotti perchè è quello che stanno cercando in quel preciso momento.

Nessuno ti conosce online?

Nel caso invece che la tua attività non fosse conosciuta online, colpa magari della poca promozione o magari perchè è un nuovo progetto, l’ideale sarebbe quello di iniziare con una promozione sui vari social network.
Sui social, le persone solitamente non cercano servizi o prodotti, sono più interessati a seguire quello che pubblicano amici e parenti. Ma riuscire ad entrare ad esempio nella home di Facebook delle persone, potrebbe sicuramente farti conoscere, aumentando così la notorietà del tuo brand e proporre cosi i tuoi prodotti a persone che fino a poco tempo fa non ti conoscevano e che ora magari, in caso di necessità, potranno venire a cercarti sui motori di ricerca.

La pubblicità gratuita grazie alla SEO e ai Social

La domanda è lecita: ma devo solo e sempre pagare per promuovermi online? La risposta è no. Non sempre.
Esistono anche altri modi per poter promuovere i tuoi prodotti “gratuitamente”, ne vediamo principalmente due.

La SEO per gli Ecommerce

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, ovvero l’ottimizzazione dei tuoi contenuti e delle tue pagine per i motori di ricerca.
Non andrò nello specifico, quello che però bisogna sapere è che, gestendo correttamente i contenuti del tuo sito, hai la possibilità di posizionarti per determinati termini di ricerca nelle prime posizioni. E’ facile? No.
Esistono più di 200 fattori nella SEO per determinare i vari posizionamenti sui motori di ricerca, ma lavorando in modo corretto, potrai ottenere dei buoni risultati. Per maggiori informazioni puoi consultare la sezione SEO del Blog.

La gestione della pagina Facebook

Nel mondo dei social network, Facebook è quello che continua sempre a dominare.
Moltissime attività hanno una loro pagina Facebook per promuovere i loro prodotti e i loro servizi.
Una delle cose più importanti da tenere in considerazione è che, senza un investimento costante, i risultati faticheranno ad arrivare.
C’è pero’ la possibilità di poter promuovere la tua pagina e i tuoi prodotti anche in modo gratuito facendo però attenzione ad alcuni punti fondamentali.

1) Non invitare tutti i tuoi amici. Cerca di crearti un seguito di persone che sia in target con quello che tu vendi e proponi. Se vendi prodotti femminili, non ha alcun senso invitare sulla pagina uomini che quasi sicuramente non saranno mai tuoi clienti.

2) Pubblica costantemente. Senza un budget mensile non raggiungerai mai tutti i fan della tua pagina, ma una pubblicazione costante ti può permettere di raggiungere più persone in vari momenti della giornata. Non esagerare però, pubblica solo se hai veramente qualcosa di importante da comunicare.

3) Inserisci i prodotti nella vetrina della tua pagina Facebook. E’ una delle prime cose che le persone vedranno quando arriveranno sulla tua pagina.

4) Imposta correttamente il tasto di azione della pagina. Se il tuo obiettivo è quello di portare gli utenti sul tuo Ecommerce, imposta il tasto di azione per farli arrivare li. Se invece preferisci ricevere contatti, imposta il pulsante per ricevere messaggi su Messenger o su WhatsApp.

Aprire un negozio online: E’ ora di iniziare!

Questi sono solo alcuni dei passaggi fondamentali per vendere online e aprire un sito Ecommerce.
In alcune situazioni bisognerà valutare anche altre cose, ma in linea di massima il procedimento iniziale è questo.

Se anche tu vuoi avviare la tua attività online, ma non sai come partire, scrivimi dalla sezione Contatti del Blog oppure contattami sulla mia Pagina Facebook.

Alla prossima!

Inserisci un Commento

Bjorn Cavallotti

Sono Bjorn Cavallotti, abito a Biella e sono un Consulente di Web Marketing Freelance. Appassionato da sempre di web e tecnologia, aiuto privati, PMI e liberi professionisti a migliorare la loro visibilità sul web fornendo consigli e servizi sulla base di costanti studi ed approfondimenti.